04/12/2020 07:39

Stavolta per non rischiare di rimanere a piedi hanno deciso di andare poco lontano da Firenze. Rimangono nell’area metropolitana e vanno a Scandicci. Di chi stiamo parlando? Naturalmente dei nostri “Due in trasferta”. Benedetto Ferrara e Matteo Dovellini ci racconteranno questa moderna cittadina collegata a Firenze dalla tranvia, che ha un centro avvenieristico disegnato dall’architetto Rogers, ma vanta anche il Castello dell’Acciaiolo costruito all’inizio del Trecento dai Rucellai, il castello prese poi il nome dalla famiglia fiorentina degli Acciaioli che ne divenne in seguito proprietaria. A fare da ciceroni ai nostri due inviati saranno l’assessore alla cultura di Scandicci, Claudia Sereni, Leonardo Salvadori del ristorante Fiore a Marciola e Alberto Di Chiara della Scuola Calcio Elite di Scandicci. “Due in trasferta” tutti i martedì e i venerdì dalle 16 alle 17 su Radio Toscana un giro in vespa fra i borghi, le colline, le montagne, le spiagge, i luoghi più belli e particolari della nostra regione. Se anche voi volete dare suggerimenti su una meta, una curiosità, una particolarità delle vostre zone potete mandare un messaggio al 335-6063737

Nella foto Il Mulinaccio di Scandicci, un mulino idraulico, oggi ridotto a rudere, situato nei pressi di San Vincenzo a Torri, nel comune di Scandicci, in provincia di Firenze.

Open chat
Powered by