07/12/2020 14:35

Pronto? C’era una volta Babbo Natale… E’ il Centralino delle fiabe: il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è un personaggio che racconta una fiaba di Natale.

Si tratta di una delle azioni progettuali che vede Giallo Mare Minimal Teatro sperimentare modalità di gioco teatrale e spettacolo a distanza con cittadini di tutte le età per mantenere e consolidare il rapporto con i pubblici, che in questa fase storica non possono partecipare alla vita teatrale nelle forme più tradizionali.

“Sarebbe stato il momento degli spettacoli alla domenica per le famiglie, degli incontri a teatro per i laboratori pomeridiani, ma in quest’anno così strano visto che i bambini non possono venire da noi abbiamo pensato di arrivare noi a casa loro. Abbiamo scelto alcune fiabe di Natale da raccontare al telefono, i nostri attori e attrici trasmetteranno ai piccoli un po’ di magia natalizia, delle storie e dei loro personaggi.” Così Vania Pucci, presidente di Giallo Mare spiega l’iniziativa.

Il progetto è promosso da Giallo Mare Minimal Teatro con il sostegno del Comune di Empoli.

Il Centralino delle favole sarà attivo da sabato 12 a martedì 22 dicembre dalle 16.00 alle 19.30. Tutti i genitori interessati da possono inviare una e-mail a info@giallomare.it e prenotare un racconto telefonico, indicando il nome del bambino e la sua età, il numero da chiamare e l’orario scelto per la chiamata. La telefonata durerà circa cinque minuti. Non c’è nessun costo ed è tutto gratuito.

Ci ha presentato questa bella iniziativa il direttore di Giallo Mare, Renzo Boldrini: