25/08/2014 15:03

8000 permessi di soggiorno rilasciati dall’ufficio immigrazione di Firenze mai ritirati dai titolari.

I documenti, spiega la questura fiorentina, sono conservati in armadi blindati nei locali degli uffici di via della Fortezza.

Molte persone non provvedono al ritiro per disinformazione, altre volte gli sms di avviso di ritiro del permesso di soggiorno, inviati da Poste Italiane agli interessati, non arrivano a destinazione perché i numeri di telefono lasciati al momento della richiesta sono inesistenti o non più attivi. La questura di Firenze invita quanti hanno presentato domanda a verificare lo stato di avanzamento della pratica sul sito web della Polizia di Stato, provvedendo all’eventuale ritiro.