27/08/2014 09:32

Un ordigno bellico risalente probabilmente alla Seconda Guerra Mondiale è stato ritrovato lunedì pomeriggio sulla scogliera che divide la spiaggia di Lacona e Laconella all’isola d’Elba.

L’ordigno, un proiettile di 40-50 cm di lunghezza, è stato notato da alcuni bagnanti in un’insenatura della scogliera insieme ad altri detriti a pochi metri di distanza dal mare. Sul posto sono intervenuti carabinieri e Capitaneria di Portoferraio.

La Guardia Costiera ha delimitato e segnalato l’area avviando la procedura di rimozione dell’oggetto, ultimata ieri dal nucleo Sdai della Marina militare giunto da Spezia.
L’ordigno è stato quindi trasportato a bordo di una motovedetta della Capitaneria a Piombino dove è stato messo in sicurezza e dove verrà fatto brillare.

Open chat
Powered by