Domani per celebrare la Giornata mondiale della radio abbiamo invitato dei veri e propri numeri uno innamorati del mezzo più semplice e più bello del mondo! La radio non si scorda mai, rimane sempre nel cuore, è il sogno, la magia dove si entra ogni volta che si accende la luce “on air”. E allora è impossibile lasciare cuffie e microfono, ce lo racconterà chi ha contribuito a creare il mito della radio: Linus, Carlo Conti, Federico l’Olandese Volante e Gianfranco Monti. Tutti personaggi che con la loro professionalità e soprattutto grande personalità hanno costruito il mondo delle emittenti in Italia, hanno ideato trasmissioni che hanno fatto storia. Sono voci familiari per milioni di italiani di tutte le età, dal caffè della mattina fino alla notte. Insieme al nostro Alessandro Masti, altro vecchio (lui sì davvero) scambieranno ricordi, aneddoti, parleranno della radio di oggi e di quella dei prossimi anni, perché il tema scelto per questo World Radio Day, istituito dall’Unesco nel 2011, è “Evoluzione, innovazione, connessione”. Su Radio Toscana domani dalle 9 alle 10 un’ora da non perdere. E allora viva la radio, viva noi, e grazie soprattutto sempre a tutti gli ascoltatori che continuano a farci vivere ogni giorno questa magia!