12/02/2021 15:58

L’arrivo di una massa fredda di origine siberiana porterà nella giornata di oggi deboli precipitazioni sparse, nevose a quote collinari (200-500 metri) nelle zone più interne e in Appennino. Fenomeni più frequenti e diffusi dalla sera a partire dalle 21 con neve in abbassamento fino a quote di pianura. Qualche fiocco di neve scenderà anche nella piana fiorentina, ma senza accumuli. Fenomeni più probabili e frequenti sulle province centro-meridionali, intermittenti e deboli altrove. Saranno probabilmente imbiancate le città di Arezzo e Siena. Tra la notte di sabato e il primo mattino della domenica residue precipitazioni nevose fino a quote di pianura, più frequenti sulle zone interne meridionali e orientali. A seguire generale e rapido miglioramento. Domenica sereno o poco nuvoloso.

Bernardo Gozzini, direttore del Lamma