13/02/2021 10:32

«Nuovo mondo, nuova radio, evoluzione, innovazione connessione». È il tema della decima edizione della Giornata mondiale della radio scelto dall’Unesco: ambiti che assumono una marcata specificità sul mezzo radiofonico pensando alla situazione causata dall’emergenza Covid.

La radio in questi mesi è stata ancora più vicino alle persone, riuscendo a informare i cittadini e al tempo stesso accompagnare chi stava vivendo momenti di difficoltà. Una missione portata avanti sfruttando sempre di più le nuove tecnologie ma restando fedeli allo spirito con cui le radio si sono sempre approcciate al proprio pubblico.

 

Stamani a Radio Toscana con Alessandro Masti, don Andrea Bigalli e Massimiliano Simoncini abbiamo celebrato la Giornata mondiale della radio con tanti ospiti importanti che ci hanno raccontato le loro esperienze ed emozioni nel fare questo lavoro. Linus, Federico l’Olandese Volante, Carlo Conti e Gianfranco Monti: personaggi storici della radiofonia italiana che ci hanno trasmesso la passione dietro il grande mondo della radio. “La radio, soprattutto in questo periodo, non si pone al di sopra del suo pubblico ma è sempre a fianco alla gente” ci ha detto Linus mettendo in evidenza una delle caratteristiche principali di questo mezzo.

 

Riascolta gli interventi dei nostri ospiti di stamani:

 

Linus

 

Federico l’Olandese Volante

 

Carlo Conti

 

Gianfranco Monti