30/03/2021 13:22

In tanti il Covid l’hanno vissuto sulla propria pelle. Eccome. E’ il caso di Paolo Calcara che ha trascorso un mese nella terapia intensiva del Reparto Covid dell’ospedale Cisanello di Pisa. Proprio in quei giorni, tra un tentativo di saturazione e l’altro, tra un infermiere (compreso il figlio) tutto mascherato ed un dottore, ha deciso che appena uscito avrebbe fatto una cosa mai fatta: salire a piedi fino alla cima del Monte Capanne, all’Isola d’Elba. fare uno 0-1000 di altitudine per rendere omaggio a chi la battaglia con la malattia non è riuscito a vincerla. In particolare i protagonisti delle storie che ha imparato a conoscere con l’associazione elbana Diversamente Sani che da anni si occupano di sostenete i malati di cancro. E ovviamente Paolo, in cima al Capanne, c’è arrivato ed è stato accolto da tanti amici: