08/04/2021 12:59

“A Firenze, culla del Rinascimento, durante i primi giorni di primavera, nasce “Aurora”. È il risveglio delle arti, l’ossigeno che interrompe l’apnea; è la Dea del rinnovamento, del ciclo terrestre che annuncia l’arrivo di una nuova luce: intensa, impervia, immensa”. Con queste parole il cantautore Giovanni Caccamo ha salutato le riprese del suo nuovo videoclip “Aurora”, che si tengono oggi in Palazzo Vecchio, grazie alla collaborazione con l’associazione MUS.E e il Comune di Firenze.

L’uscita del cortometraggio è prevista per il  23 aprile sui canali YouTube e Vevo dell’artista che si esibirà negli spazi monumentali del Salone dei Cinquecento, Sala delle Udienze e  Sala degli Elementi, insieme ai danzatori della Compagnia Nuovo Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolin.

Diretto da Enea Colombi per Borotalco.tv, il videoclip sarà il prologo dell’album “Parola” prodotto da Ala Bianca e distribuito da Warner Music Italia, in uscita a settembre 2021. Un viaggio tra musica, prosa, cinema e letteratura, con protagonista la “parola” in ogni sua forma.

“Aurora” come ogni canzone del disco è preceduta da un’introduzione strumentale su cui una “voce d’eccezione” leggerà il testo che l’ha ispirata. In questo caso si tratta del testo della canzone “I’m that”, scritto da Franco Battiato e Manlio Sgalambro e interpretato per l’occasione dall’attore statunitense Willem Dafoe.

 

Soddisfatto ed emozionato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi :

Open chat
Powered by