13/05/2021 14:02

Una diagnosi di leucemia linfoblastica acuta a 23 anni. La chemioterapia prima e il trapianto poi da gestire in piena emergenza Covid. I momenti di sconforto. Ma poi arrivano la famiglia, gli amici, il fidanzato. E la musica. Che non l’ha mai lasciata. Anzi. L’ha aiutata in modo determinante, letteralmente, a rinascere. Questa più che la storia è l’esempio che ci dà Diletta insieme al Centro di Riabilitazione Oncologica di Villa delle Rose a Firenze. Ascoltatela, ed ascoltate la sua voce mentre canta:

Open chat
Powered by