22/09/2022 09:00

Nel 1950 Marcello Gori fondò a Firenze la Scuola del Cuoio all’interno del Convento di Santa Croce, con la collaborazione dei frati francescani, per insegnare agli orfani di guerra l’arte della lavorazione della pelle. Oggi la Scuola del Cuoio è frequentata da studenti che arrivano da tutto il mondo e l’azienda realizza prodotti di alta artigianalità apprezzati da capi di stato, famiglie reali, e star internazionali. Per riprendere la missione sociale della scuola le figlie di Gori hanno costituito in suo nome una Fondazione che ha assegnato 6 borse di studio a persone in difficoltà. Barbara Gori, una delle figlie del fondatore della scuola: