02/07/2021 11:44

Riapre al pubblico domani il Battistero di Firenze dopo il restauro di quattro delle otto pareti interne in marmo bianco e verde con i mosaici raffiguranti profeti, santi vescovi e cherubini. Da fine gennaio, smontati i ponteggi sui lati restaurati, sono stati rimontati sugli altri da restaurare dove sono in corso le indagini diagnostiche. Il restauro delle pareti interne del Battistero, diretto e finanziato dall’Opera di Santa Maria del Fiore con circa 2 milioni di euro, terminerà entro la fine dell’anno.

I lavori sono stati presentati da Vincenzo Vaccaro, consigliere dell’Opera di Santa Maria del Fiore con delega ai restauri architettonici.