29/07/2021 14:39

Gatti fradici nel muso, frati nei piedi, ed è gol: Vezio Benetti, la voce storica del Livorno e dei livornesi ha passato un periodo decisamente tosto. Un mese in ospedale per il Covid, terapia intensiva, giorni di grande apprensione ma per fortuna tutto è andato bene. “Mi stanco facilmente ma sto bene”. E soprattutto Vezio non ha perso il suo incredibile spirito: “certo, se fosse stato per il Livorno Calcio sarei già morto”. Insomma Vezio c’è! Ed è tornato anche ai nostri microfoni:

Open chat
Powered by