20/09/2021 14:00

La stilista Chiara Boni compie 50 anni di carriera e li festeggerà da domani alla Milano Fashion Week.

Dopo una breve esperienza a Londra, nel 1971 inizia la propria carriera da stilista, aprendo a Firenze la sua prima boutique, in via del Parione nella quale propone abiti disegnati da lei stessa, sotto la sigla di You Tarzan Me Jane. Il brand venne notato e acquisito da GFT (Financial Textile Group, gruppo finanziario che possiede Armani e Valentino), in questo periodo impara molto sui tessuti stretch che poi la renderanno famosa. Lavorò anche a Ginevra come consulente per le fabbriche che volevano inserire questo materiale nella loro produzione.

Successivamente Chiara Boni riacquisisce il suo marchio e crea la sua linea Chiara Boni La Petite Robe, il brand di moda nato nel 2007 dal desiderio della stilista di realizzare capi di abbigliamento che fossero in grado, contemporaneamente, di esaltare la femminilità del corpo delle donne e vestire in maniera comoda e pratica.

La scommessa è stata vinta, praticamente, subito, colpendo nel segno e diventando un punto di riferimento per molte clienti e celebrities.

Negli anni, il brand è andato crescendo sempre in maniera costante, grazie alla vision di Chiara e del suo socio Maurizio Germanetti, tanto che da qualche tempo, il marchio ha abbracciato la sfida della sostenibilità ottenendo la prestigiosa certificazione PEF (Product Environmental Footprint) la più ambita a livello europeo e la più difficile da conseguire in ambito tessile.

Noi oggi l’abbiamo intervistata:

 

Open chat
Powered by