08/10/2014 19:42

Circa duecento operai del Cantiere Azimut Benetti si sono radunati stamattina sotto Palazzo Rosciano, sede dell’Autorità Portuale di Livorno, dove era in corso un Comitato portuale in cui si stavano illustrando i termini del bando di gara per i bacini di carenaggio. Una manifestazione spontanea per testimoniare la preoccupazione sul futuro della cantieristica nell’area, che si è poi conclusa dopo che una delegazione di rappresentanti dei lavoratori e’ stata ricevuta dal sindaco Filippo Nogarin e dal presidente dell’Authority Giuliano Gallanti ricevendo rassicurazioni.   a.c.