14/10/2014 08:43

Un ex assicuratore di 56 anni, di Castelfranco di Sotto, nel Pisano, è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di San Miniato per truffa ed esercizio abusivo della professione per aver continuato a incassare, rilasciando ricevute fittizie, i premi assicurativi dai clienti nonostante non svolgesse più quell’attività.

La somma complessiva sottratta ai clienti vittime del raggiro ammonta a circa 20 mila euro.

Stamani i militari hanno eseguito un decreto di perquisizione a suo carico e sequestrato un locale, adibito ad ufficio, presso il suo appartamento.

L’uomo aveva anche esposto un’insegna sulla strada dove riceveva i clienti e concludeva i contratti fittizi.

I carabinieri hanno ricevuto 22 denunce di persone che hanno scoperto di non essere in regola con l’assicurazione in seguito ai controlli delle forze dell’ordine.

Gli inquirenti sospettano che possano essere in circolazione anche altri clienti che hanno sottoscritto con l’ex assicuratore contratti fasulli senza essersi ancora accorti del raggiro subito.  a.c.