29/03/2022 15:30

Nel corso degli ultimi giorni diversi giovani pazienti oncologici ucraini sono stati trasferiti in Italia grazie a una missione coordinata dalla centrale Cross della Protezione civile che ha sede a Pistoia. L’operazione ha visto la presenza in Polonia, nella città di Rzeszów poco distante dal confine ucraino, di un team dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze per dare supporto ai bambini bisognosi di cure in fuga dalla guerra. I sanitari fiorentini sono rientrati nella notte in Italia, sostituiti in Polonia da un team proveniente dall’Abruzzo.

 

Uno dei medici fiorentini del Meyer, il dottor Simone Pancani, ha raccontato ai nostri microfoni questa esperienza.