08/04/2022 11:52

Nella nostra ricerca di testimonianze per cercare di raccontarvi le esperienze di coloro che stanno fuggendo dalla guerra in Ucraina, oggi siamo andati in Polonia, siamo andati da Witold Casetti, fiorentino da parte di padre ma polacco da parte di madre che da 23 anni vive a Varsavia. Abbiamo fatto una lunga chiacchierata con Witold per cercare di capire come in Polonia, proprio al confine con l’Ucraina, si sta vivendo quello che accade.  Witold ci parla dell’arrivo di 2milioni e mezzo di profughi, per darvi un’idea in tutta Italia si parla di 86mila e già sembrano difficilissimo da gestire. Ci parla della solidarietà spontanea nata tra gli abitanti ed anche…dei portieri della Fiorentina: