20/04/2022 17:45

Si è svolta questa mattina a Firenze la cerimonia di consegna dei diplomi a 65 giovani che hanno concluso i corsi di formazione biennali Its (2019-20 e 2020-21) promossi dalla Fondazione Vita. Secondo i dati resi noti nell’occasione, l’80% di chi ha frequentato un corso Its Vita ottiene subito dopo un lavoro, con percentuali che salgono al 90% se si considera anche il 10% che riprende gli studi con un percorso di formazione universitaria. L’85% degli studenti Its Vita ha trovato lavoro in ambito life sciences. I percorsi di formazione dal 2015 (anno di fondazione dell’Its Vita) hanno coinvolto un totale di 384 studenti, di cui 240 formati (206 con diploma Its e 34 con certificazione di specializzazione), e che a oggi vedono 144 studenti attualmente in aula. Nel corso del 2022, inoltre, si prevede di raggiungere 219 corsisti con l’attivazione di tre nuovi percorsi. Nel 2021, in particolare, sono stati attivati 3 nuovi corsi Its.

“Gli Its rappresentano sempre più uno dei pilastri del nostro sistema formativo”, ha affermato Andrea Paolini, presidente della Fondazione Vita, fondazione che ha come capofila l’Itis “Sarrocchi” di Siena, e la Fondazione Toscana Life Sciences come coordinatore. Sentiamo proprio le parole di Paolini ai nostri microfoni.

 

Insieme a Paolini è intervenuto alla cerimonia anche il direttore della Fondazione Vita Stefano Chiellini.

 

Il sistema degli Its è sostenuto dalla Regione Toscana che ha partecipato all’iniziativa di oggi con l’assessora regionale a formazione, istruzione e lavoro Alessandra Nardini.

 

 

Fra le aziende direttamente coinvolte con tirocini per gli studenti, alcune fra le principali imprese del settore in Toscana: Gsk Vaccines, Menarini, Kedrion, Corima-Marchesini Group, Deka Mela. Abbiamo raccolto le testimonianze di alcuni rappresentanti delle aziende, tra cui Danilo Giampietro direttore HR di Menarini.

 

Sentiamo anche le parole di Massimo Baroncelli in rappresentanza dell’azienda Biomerieux.

 

Ha seguito i progetti collegati ai corsi per Gsk Vaccines Giulia Rabissi che abbiamo intervistato.

 

Il racconto di questa esperienza di studio e formazione è stato fatto in occasione della cerimonia di consegna anche alcuni neo diplomati, tra loro abbiamo intervistato Daniele Ciulli.