24/10/2014 18:43

Maxi squalifica inflitta dal giudice sportivo per il calciatore Francesco Di Bari del Gambassi, formazione dilettanti che milita nel campionato Juniores Provinciale: 10 giornate di stop per aver rivolto insulti razzisti all’arbitro. Il fatto è avvenuto nel corso della partita Gambassi-Giglio Rosso Pozzale (girone C) vinta dalla squadra locale per 2-0 e disputata sabato scorso. Di Bari era stato espulso dal campo, è detto nella motivazione, “per aver rivolto frase offensiva nei confronti del direttore di gara dal contenuto discriminatorio e razzista”.