06/11/2014 08:38

Le larve trovate nella minestra della mensa di una scuola materna di Prato sono “parassiti della pasta”.

Lo hanno stabilito le analisi completate dalla Asl al ‘centro di cottura degli alimenti’ di una ditta privata di Agliana che rifornisce le mense delle scuole comunali pratesi.

Ora l’amministrazione comunale pratese “si rivarrà con le sanzioni previste” sull’azienda che fornisce i pasti alle mense delle scuole comunali.

“Gli alimenti -spiega una nota ufficiale del Comune- non erano scaduti, ma può accadere che la farina crei questo tipo di problemi e non dipende né dalle condizioni igieniche né dalla qualità della mensa”.

Il Comune ha anche provveduto ad effettuare accertamenti per assicurarsi che non fosse stata messa in pericolo la salute degli studenti. a.c.