24/06/2022 08:30

Firenze dopo due anni di festeggiamenti ridotti causa Covid, torna a festeggiare il suo Santo Patrono, con eventi in presenza e i celebri ‘Fochi‘ di San Giovanni, tradizionale spettacolo pirotecnico del 24 giugno. Il programma è stato organizzato dalla Società di San Giovanni Battista grazie al contributo di Fondazione Cr Firenze e con la collaborazione del Comune di Firenze. Il clou sarà appunto alle ore 20.30, sul lungarno della Zecca. I ‘Fochi‘ dureranno 40 minuti e saranno preceduti da un intrattenimento condotto da Alessandro Masti di Radio Toscana e dal concerto della Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze. Lo spettacolo pirotecnico, è stato spiegato, è stato potenziato rispetto agli scorsi anni per offrire una magia di luce, grazie a coreografie computerizzate che partiranno a più livelli (dal Piazzale e dal basso) contemporaneamente. Oltre alle tradizionali figure, dalle farfalle alle cascate di luce, è previsto anche un nuovo salice piangente di color dorato. Tra gli altri appuntamenti della giornata, la sfilata (ore 9.30) col Gonfalone di Firenze, dove sindaco Dario Nardella e autorità partiranno da Palazzo Vecchio, per arrivare al Battistero. Le celebrazioni proseguiranno, alle 10.30, con la Santa Messa Solenne in Duomo, celebrata dal cardinale Giuseppe Betori, con canti di musica sacra eseguiti dai ‘Pueri Cantores’ di Santa Maria del Fiore con la Cappella Musicale della Cattedrale e voci bianche del Maggio Fiorentino. Alle 18.30 si svolgerà la finale del Calcio Storico tra i Rossi di Santa Maria Novella e gli Azzurri di Santa Croce. 
Open chat
Powered by