01/12/2014 09:55

La procura di Grosseto ha depositato nuovi atti in vista dell’interrogatorio di domani del comandante Francesco Schettino per il processo del disastro della Costa Concordia.

Tra questi c’è un’intervista televisiva fatta dallo stesso Schettino all’Isola del Giglio la mattina dopo il naufragio, quando ancora non era stato arrestato come responsabile del disastro.
Le parti hanno ricevuto l’avviso del nuovo deposito in questi giorni. La difesa di Francesco Schettino – che nelle ultime settimane ha preparato accuratamente il suo esame in aula – si riserva di valutare i contenuti degli atti e di chiedere un rinvio dell’interrogatorio del proprio assistito.