10/12/2014 08:45

Un 62enne di Grosseto è morto nell’incendio della sua casa ad Asmara in Eritrea, dove si era trasferito con moglie e due figlie dal dicembre 2013 per insegnare italiano alle medie della scuola italiana nella capitale. Domenica scorsa, secondo quanto si è appreso, si sarebbe verificato un corto circuito nella sua casa che ha innescato un incendio.

L’uomo, intossicato dal monossido di carbonio, è svenuto ed è rimasto intrappolato nella sua abitazione. In quel momento, la moglie e le due figlie, erano fuori.