14/01/2015 09:43

La Rosss, azienda di scaffalature metalliche del Mugello, ha ritirato i 9 licenziamenti annunciati lo scorso 12 dicembre, per ricorrere invece alla cassa integrazione ordinaria per 13 settimane.

La notizia è stata data ieri dalla Fiom-Cgil, secondo cui entro il 15 marzo le parti, insieme alle istituzioni, si rincontreranno per valutare la situazione.