24/01/2015 10:39

Dalla prima alla terza settimana di gennaio, la morbosità per sindrome influenzale è salita da un’incidenza del 3 a un’incidenza del 7,5 per mille (rispetto al 2-3,5 per mille delle settimane corrispondenti del gennaio 2014).

Lo evidenziano i dati resi noti dalla Regione Toscana. Ad oggi, mentre il mese di gennaio non è ancora terminato, gli accessi registrati ai pronto soccorsi sono stati complessivamente 93.329.

Nella seconda e terza settimana di gennaio 2015, gli accessi ai pronto soccorso della Toscana per casi di influenza sono quasi raddoppiati rispetto ai primi sette giorni dell’anno, passando dagli iniziali 17.208 a 30.203 e 29.341.  a.c.