02/02/2015 16:29

Ha picchiato la moglie al culmine di una lite familiare, quando poi sono arrivati i carabinieri, avvisati dai vicini di casa, ha preso a pugni anche uno dei militari.

Protagonista del fatto, avvenuto ieri nella zona del Vingone a Scandicci, un nigeriano di 35 anni, arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. La donna, medicata al pronto soccorso, ha deciso di non sporgere querela contro il marito.