03/07/2022 08:30

“La voce della Luna” è il titolo della XXXIV edizione di Mercantia, il Festival internazionale del Quarto Teatro in programma a Certaldo (FI) dal 13 al 16 luglio prossimi. La presentazione in Sala Pegaso a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, con una conferenza stampa alla quale hanno partecipato, oltre al presidente Eugenio Giani, il consigliere regionale Enrico Sostegni, il direttore artistico Alessandro Gigli, il sindaco di Certaldo Giacomo Cucini e l’assessore alla cultura di Certaldo Clara Conforti.

Quattro giorni di spettacoli, arte, installazioni e artigianato, con artisti di fama internazionale pronti a fare festa e a regalare agli spettatori un’esperienza unica e ricca di fascino. Nel programma è possibile ritrovare le street band che hanno fatto la storia della manifestazione, la Badabimbumband con tutto il suo repertorio e la Zastava Orkestar con “Zastava on fire 2022”. Torneranno inoltre Lumì, la dolce fata luminosa, e le bianche farfalle dell’Accademia Creativa, pronte a regalare sogni ai passanti. Tra le novità le performance esclusive organizzate appositamente per il Festival e ispirate alla Luna, con riferimenti a Federico Fellini, a Ludovico Ariosto e a Vincenzo Bellini, e un omaggio a Pier Paolo Pasolini in occasione del centenario della nascita.

“Mercantia è una manifestazione che per le sue peculiarità si è posta come punto di riferimento a livello nazionale – ha detto Eugenio Giani – Ha fatto e fa scuola e rappresenta un’eccellenza fra gli eventi culturali della Toscana.  Certaldo alta, che la ospita, è uno dei borghi più belli del mondo, ha saputo mantenere il suo profilo medievale rimanendo così com’era nel 1313 quando vi nacque Boccaccio. E quell’epoca fa riemergere nella vitalità animata dagli artisti di strada, in un clima straordinario e suggestivo e in una memoria che diventa contemporaneità e futuro”.

Mercantia, XXXIV Festival Internazionale del Quarto Teatro, si svolge a Certaldo dal 13 al 16 luglio 2022 con il patrocinio di MiC – Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa, Confcommercio – Imprese per l’Italia Provincia di Firenze, CNA Firenze metropolitana, comprensorio empolese valdelsa e AGIS Associazione Generale Italiana dello Spettacolo.

Sentiamo il sindaco Cucini: