25/02/2015 11:52

Resta in carcere Antonino Bilella, accusato di aver ucciso e nascosto il cadavere di Francesca Benetti, l’insegnante di Cologno Monzese, scomparsa nel nulla il 4 novembre 2013 da Villa Adua di Potassa di Gavorrano (Gr).

La Corte d’assise ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata dalla difesa dell’uomo, che aveva chiesto gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.

Bilella è in carcere a Grosseto dal 10 novembre 2013. La procura aveva presentato una memoria al tribunale per opporsi alla richiesta della difesa.