13/03/2015 18:21

I lavoratori del call center People Care di Guasticce hanno ricevuto oggi la comunicazione dall’azienda che verranno notificate le lettere di licenziamento.

E’ quanto si è appreso al termine dell’incontro tra sindacati e azienda e istituzioni, volto al congelamento della procedura di invio delle lettere di licenziamento in vista della riunione al ministero del Lavoro per il 19 di marzo.

L’azienda, come riferiscono i sindacati, si è detta comunque disponibile a revocare il licenziamento se “sarà trovato un accordo per la proroga della commessa Seat, unico committente dei servizi rimasti al call center di Guasticce.

“Un atteggiamento irresponsabile che non tiene conto degli sforzi e della disponibilità dimostrata in questi anni dai lavoratori e dalle istituzioni”, hanno detto il presidente della Provincia, Alessandro Franchi e il sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci, alla fine del tavolo istituzionale.  a.c.