16/03/2015 09:50

Quattro persone sono state arrestate e altre 50 sono indagate in una maxi operazione dei carabinieri del Ros, coordinata dalla procura di Firenze: tutto è partito dagli appalti per l’Alta velocità nel nodo fiorentino e per il sotto-attraversamento della città.
Da lì l’inchiesta si è allargata a tutte le più importanti tratte dell’Alta velocità del centro-nord Italia ed a una lunga serie di appalti relativi ad altri Grandi Opere, compresi alcuni relativi all’Expo.

Uno degli arrestati è il super-dirigente del Ministero dei Lavori Pubblici (ora consulente esterno) Ercole Incalza.