25/03/2015 10:37

Manifestazione oggi a Firenze dei cavatori e lavoratori del marmo nello stesso giorno in cui la Regione Toscana porta al voto del Consiglio il Piano Paesaggistico. La manifestazione si svolgerà proprio davanti alla sede del Consiglio Regionale in concomitanza con la seduta. La protesta é contro il voto del Piano Paesaggistico “ulteriormente rimaneggiato dal Ministero, dopo infiniti aggiustamenti effettuati nel corso degli ultimi 14 mesi”, spiega il Coordinamento delle imprese lapidee apuo-versiliesi “Al momento – si aggiunge – i consiglieri regionali non dispongono della versione finale del testo sul quale dovranno prima discutere e poi deliberare. I lavoratori chiederanno oggi ai Consiglieri di non votare un testo che non conoscono, testo che è il frutto di compromessi al ribasso, concessioni dell’ultimo minuto del Governatore Rossi all’ideologia dell’Assessore Marson e del suo gruppo di intellettuali. Il testo che riconosciamo e chiediamo di votare è solo quello uscito dalla VI Commissione”