26/03/2015 10:16

Un kosovaro di 42 anni, da 20 anni residente in Maremma con moglie e 4 figli, è stato rimpatriato il mese scorso perché ritenuto vicino alle posizioni dell’Isis. La notizia è stata resa nota soltanto ieri.

L’uomo, sotto controllo da diverso tempo, avrebbe promosso il terrorismo islamico anche con filmati. La moglie, che non sarebbe completamente estranea all’attività del marito, ha lasciato l’Italia da qualche settimana per raggiungere la Svizzera dove abitano dei parenti.