20/04/2015 16:34

Una cittadina spagnola è stata arrestata dalla guardia di finanza di Pisa all’aeroporto Galilei subito dopo essere sbarcata da un volo proveniente da Madrid: la donna aveva nascosto quattro ovuli contenenti hashish nelle parti intime e adesso è accusata di traffico internazionale di stupefacenti.
La madrilena è stata controllata nella sala arrivi internazionali dello scalo pisano dove il cane antidroga ha fiutato lo stupefacente segnalandolo ai militari. A quel punto la straniera ha spontaneamente consegnato un involucro, ma i successivi esami radiologici effettuati in ospedale hanno rivelato la presenza di altri tre ovuli poi estratti durante la visita dal personale sanitario.