Libri in premio agli studenti che vanno a scuola in bici o a piedi. Succede a Forte dei Marmi (LU), sempre piĂš a misura di bicicletta (e di camminata). Dal 12 febbraio nel paese della Versilia partiranno i nuovi progetti “Bike2School” e “Walk2School”, dedicati agli studenti che decideranno di andare a scuola su due ruote o sulle proprie gambe. 

Ogni studente dovrà registrarsi all’interno dell’app Goodgo. Per ogni chilometro percorso viene assegnato un credito virtuale chiamato “gekoin”. L’accumulazione di questi punti servirà per l’assegnazione dei premi finali, valido fino al 7 giugno. L’iniziativa è rivolta agli studenti residenti a Forte dei Marmi, ma anche in quelli vicini: Pietrasanta, Seravezza, Camaiore, Viareggio etc. Ce ne parla il sindaco di forte dei Marmi, Roberto Murzi

Due iniziative che seguono quella giĂ  messa in piedi, rivolta a chi va al lavoro in bici (“Bike to Work”), in un comune – Forte dei Marmi – iscritto ai Comuni Ciclabili d’Italia. Tanto che l’uso massiccio delle biciclette ha indotto l’amministrazione comunale a ripensare anche gli spazi, ad esempio con l’installazione di nuove rastrelliere. Di queste iniziative abbiamo parlato col sindaco Roberto Murzi🎙

Le iniziative non si fermano qui, nei prossimi mesi è allo studio anche una soluzione per incentivare l’utilizzo della bici anche in estate ragionando con i balneari e i commercianti di trovare un premio che possa essere da stimolo. Sentiamo ancora il sindaco, Roberto Murzi.